TRASFERIMENTI 2014 - CISL SCUOLA AVELLINO

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

TRASFERIMENTI 2014

Archivio

SPECIALE MOBILITA'  A.S. 2014/2015

Presentazione domande dal: 28/02/2014 al 29/03/2014 (Docente/Educativo)-Proroga scadenza al 02/04/14 ore 18,00
                                        11/03/2014 al 09/04/2014  (Personale Ata)  Protoga domande Ata al 14/05/201 ore 18,00    Nota prot n. 3363 del 08/04/14      

                                 Nota Miur prot. n.2953 del 27/03/2014

Urgente: Proroga scadenza domande trasferimento docenti al: 07/04/2014 - ore 18,00 -           Nota Miur prot.n.3155 del 02/04/14
CCNI 14/15 del 26/02/2014

OM N. 32 DEL 28/02/2014
Nota di trasmissione OM n.32
Scheda individuazione perdenti posto (per le graduatorie da formulare entro il 14/04/2014 e
per i titoli posseduti entro il 29/03/2014)
Moduli domanda di trasferimento

Bollettini Ufficiali Provincia di Avellino: Infanzia
                                                                         Primaria
                                                                         Sc.Sec.I Grado
                                                                         Sc.Sec.II Grado
          --    Bollettini Ufficiali Miur

Modulistica                                                                                          Allegato I7
Fac simili dichiarazioni a cura della Cisl Scuola IrpiniaSannio                              Allegato J11

Termini per le operazioni di mobilità

Vai alla pagina trasferimenti 2014/15


25/10/2014

TRASFERIMENTI A043 - ULTERIORE RETTIFICA:

23/10/2014


TRASFERIMENTI A043 - PRECISAZIONI USP AVELLINO:

Nota USP AV prot. n. 12127/4 del 22/10/2014

21/10/2014


TRASFERIMENTI A043 - RETTIFICA:

Decreto USP AV prot. n. 12127/3 del 21/10/2014



12/09/2014


TRASFERIMENTI SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO - A050 - ULTERIORE RETTIFICA:

Decreto UST AV prot. n. 8010 del 12/09/14



08/09/2014


TRASFERIMENTI SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO - A050 - ULTERIORE RETTIFICA:

Decreto UST AV prot. n. 8010/7 del 08/09/2014



04/09/2014


TRASFERIMENTI SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO - A050 - RETTFICHE:

Rettifica trasferimenti A050



04/08/2014


TRASFERIMENTI II GRADO 2014 - ULTERIORE RETTIFICA:

Decreto UST AV prot. n. 8010/5 del 28/08/2014



04/08/2014

TRASFERIMENTI PERSONALE ATA 2014/2015 PROVINCIA DI AVELLINO:

Decreto UST AV prot. n. 221del 04/08/2014
Trasferimenti provinciali
Trasferimenti interprovinciali



25/07/2014

TRASFERIMENTI DOCENTI II GRADO A.S. 2014/2015 - ASSEGNAZIONE SEDE DEFINITIVA:

Nota USP AV prot. n. 8003/3 del 24/07/2014
*****************************************************************

MOBILITA' DOCENTI 2014 - CLASSI DI CONCORSO IN ESUBERO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO PROVINCIA DI AVELLINO:

Nota USP AV prot. n. 8001/3 del 23/07/2014

23/07/2014

TRASFERIMENTI DOCENTI II GRADO A.S. 2014/2015:

Trasferimenti II grado Provincia di Avellino 2014/2014

22/07/2014

MOBILITA' 2014 - ART.30 - SOTTOSCRITTA LA SEQUENZA CONTRATTUALE:
La sequenza, che ha già trovato applicazione per il personale titolare DOS nelle procedure della mobilità (area unica DOS), ha previsto, a tutela delle assunzioni:
l’accantonamento del 50% dei posti distinti per area prima dei movimenti della terza fase,
la ripartizione tra le quattro aree dei posti residuati dopo la mobilità proporzionalmente alle disponibilità iniziali di ciascuna area.

Nota Miur prot. n.7328 del 22/07/2014
Sequenza contrattuale art. 30 mobilità 2014/2015

18/07/2014

TRASFERIMENTI I GRADO 2014/2015 - DECRETO DI RETTIFICA:
Con nota prot. n. 7416/3 del 18/07/2014 l'USP di Avellino fa rettificato l'elenco dei trasferimenti di I grado per la seguente classe di concorso:

ANNO SCOLASTICO 2014/15
A032 – EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA

TRASFERIMENTI NELL’AMBITO DELLA PROVINCIA:
PENTA ANNA   02.04.60 AV  p. 215   DA AVMM000XR4 DOT. ORGANICA PROV.
                                        A AVMM88303N S.M. S. MICHELE DI S. +  AVVMM88304P S.M. SANTO STEFANO C.O.E
                                                            PRECEDENZA: EX PERDENTE POSTO NELLA SCUOLA
SANTULLI GERARDO 12.03.59 AV  p. 257   DA AVMM000XR4 DOT. ORGANICA PROV.
                                                                            A AVMM87001D S.M. MIRABELLA E.
                                                               TRASFERIMENTO REVOCATO
TOZZA PATRIZIA  15.12.60 TO  p. 215   DA AVMM869019 S.M. "DA VINCI" AV.
                                                                           A AVMM87001D S.M. MIRAVELLA E.
                                                           Anziché   A AVMM88303N S.M. S. MICHELE DI S.
                                                         PRECEDENZA: TRASF. D’UFFICIO IN PROVINCIA

Decreto USP AV prot. n. 7416/3 del 18/07/2014



11/07/2014

PASSAGGI DI RUOLO SU POSTI DI SOSTEGNO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO 2014/2015:
Il MIUR, con nota prot. n.6982 del 10/7/2014 comunica che per problemi tecnici non è stato possibile, come previsto dal CCNI, estendere la gestione informatizzata delle operazioni di mobilità ai passaggi di ruolo su posti di sostegno della scuola secondaria di primo grado.
Gli Uffici territoriali competenti dovranno, pertanto, anche per l'a.s.2014/15 continuare ad effettuare manualmente tali passaggi.

Nota prot. n.6982 del 10/07/2014

07/07/2014

TRASFERIMENTI I GRADO 2014/2015 - PROVINCIA DI AVELLINO:

Elenco trasferimenti I grado
*************************************************

TRASFERIMENTI PERSONALE EDUCATIVO 2014/2015 PROVINCIA DI AVELLINO - RETTIFICHE:

DecretoUSP AV prot. n.4601/3 del 04/07/2014

01/07/2014

TRASFERIMENTI DOCENTI II GRADO - NUOVA TEMPISTICA:
Con  nota  Prot. n. AOODGPER 6677  di oggi  il MIUR comunica i termini di pubblicazione dei movimenti relativi al personale ATA e quelli di acquisizione delle disponibilità, in organico di diritto, così come segue:
1 – termine ultimo comunicazione al SIDI  delle domande
      di mobilità e dei posti disponibili           3 luglio;
2  - pubblicazione dei movimenti                23 luglio.

*************************************************

CONFERMA E MUTAMENTO INCARICHI DIRIGENTI SCOLASTICI 2014/2015:
Con  circolare  Prot. n. 4777 del 01/07/2014 l'USR Campania ha fissato le modalità  i termini delle conferme e mutamento dell'incaco per i Dirigenti Scolastici per l'A.S. 2014/2015.
Scadenza domande:
07 luglio 2014.

Circolare USR Campania con allegati



25/06/2014

SCHEDA RILEVAZIONE DOS PROVINCIA DI AVELLINO:
L' USP di Avellino con nota prot. n. 6932/3 del 24/06/2014  fissa al
04 luglio 2014 il termine entro cui presentare la scheda rilevazione DOS 2014/2015.

Nota USP AV prot. n. 6932/3 del 24/06/2014
Scheda rilevazione DOS a cura della Cisl Scuola
(1°Fac simile)
Scheda rilevazione DOS a cura della Cisl Scuola (2°Fac simile editabile)
Lettera trasmissione scheda e documentazione

24/06/2014

DIRIGENTI SCOLASTICI - CONFERIMENTO E MUTAMENTO INCARICO:
Emanate dal MIUR, con nota prot. n. 6388 del 24 giugno 2014, le disposizioni per il conferimento e mutamento di  incarico ai Dirigenti Scolastici. La richiesta di mutamento o conferimento di nuovo incarico dovrà essere presentata entro il 7 luglio 2014. Gli adempimenti degli Uffici scolastici regioanali debbono essere adottati entro il 21 luglio 2014, data di completamento di tutte le operazioni in questione.

Nota Miur prot. n. 6388 del 24/06/2014



23/06/2014

TRASFERIMENTI II GRADO- LETTERA SOPRANNUMERARI:
L'USP di Avellino con nota prot. n.6022/3 del 20/06/2014 individua i docenti soprannumerari della scuola secondaria di II grado che devono presentare domanda di mobilità per l'A.S. 2014/2015.

Nota USP di Avellino prot. n. 6022/3 del 20/06/2014
Rettifica scadenza presentazione domande soprannumerari
*************************************************

TRASFERIMENTI I GRADO-DISPONIBILITA' PRIMA DEI TRASFERIMENTI 2014:

Disponibilità I grado AV prima dei movimenti
*************************************************


TRASFERIMENTI PERSONALE ATA - NUOVA TEMPISTICA:
Con  nota  Prot. n. AOODGPER 6359  di oggi  il MIUR comunica i termini di pubblicazione dei movimenti relativi al personale ATA e quelli di acquisizione delle disponibilità, in organico di diritto, così come segue:
1 – termine ultimo comunicazione al SIDI  delle domande
      di mobilità e dei posti disponibili        12 luglio;
2  - pubblicazione dei movimenti                 4 agosto.

Nota Miur prot. n. 6359 del 23/06/2014

17/06/2014

TRASFERIMENTI PERSONALE DOCENTE - PROROGA FUNZIONI:
Da notizie ministeriali si viene a conoscenza di una imminente  proroga delle funzioni sulla mobilità del Personale Docente secondo le seguenti nuove possibili scadenze:
- pubblicazione trasferimenti scuola secondaria di primo grado:4 luglio
- chiusura delle aree scuola secondaria di secondo grado: 1 luglio
- pubblicazione trasferimenti scuola secondaria di secondo grado:non prima del 18 luglio (da definire)

06/06/2014

TRASFERIMENTI SCUOLA PRIMARIA:

Elenchi trasferimenti Provincia di Avellino

05/06/2014

TRASFERIMENTI PERSONALE DOCENTE - PROROGA TERMINI:
I termini della mobilità del Personale docente (secondo notizie ufficiose) dovrebbero avere le seguenti nuove scadenze:
- chiusura delle aree scuola secondaria di primo grado:7 giugno
- pubblicazione trasferimenti scuola secondaria di primo grado:27 giungo
- chiusura delle aree scuola secondaria di secondo grado: 23 giugno
- pubblicazione trasferimenti scuola secondaria di secondo grado:15 luglio

Decreto Miur prot. n.5795 del 05/06/2014

04/06/2014

TRASFERIMENTI PERSONALE EDUCATIVO 2014/15:
L'USP di Avellino ha pubblicato con Decreto prot. n. 4601 del 04/06/2014 l'elenco dei trasferimenti del Personale Educativo per l'A.S. 2014/2015.

Decreto USP AV prot. n. 4601 del 04/06/2014
Graduatoria definitiva aspiranti trasferimento PE



06/06/2014

TRASFERIMENTI SCUOLA PRIMARIA:

Elenchi trasferimenti Provincia di Avellino

05/06/2014

TRASFERIMENTI PERSONALE DOCENTE - PROROGA TERMINI:
I termini della mobilità del Personale docente (secondo notizie ufficiose) dovrebbero avere le seguenti nuove scadenze:
- chiusura delle aree scuola secondaria di primo grado:7 giugno
- pubblicazione trasferimenti scuola secondaria di primo grado:27 giungo
- chiusura delle aree scuola secondaria di secondo grado: 23 giugno
- pubblicazione trasferimenti scuola secondaria di secondo grado:15 luglio

Decreto Miur prot. n.5795 del 05/06/2014

04/06/2014

TRASFERIMENTI PERSONALE EDUCATIVO 2014/15:
L'USP di Avellino ha pubblicato con Decreto prot. n. 4601 del 04/06/2014 l'elenco dei trasferimenti del Personale Educativo per l'A.S. 2014/2015.

Decreto USP AV prot. n. 4601 del 04/06/2014
Graduatoria definitiva aspiranti trasferimento PE

30/05/2014

DOP SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO - GRADUATORIE DEFINITIVE:
L'USP di Avellino ha pubblicato le graduatorie definive DOP della Scuola Sec. di I grado A.S. 2013/2014.

Decreto USP di AV prot. n. 4028/3 del 30/05/2014
Graduatorie definitive DOP I grado

28/05/2014

TRASFERIMENTI PERSONALE EDUCATIVO 2014/15:
L'USP di Avellino ha pubblicato la graduatoria definiva degli aspiranti alla mobilità del Personale Educativo per l'A.S. 2014/2015 e i posti disponili.

Graduatoria definitiva mobilità Personale Educativi 2014/14
Posti disponibili



28/05/2014

TRASFERIMENTI PERSONALE EDUCATIVO 2014/15:
L'USP di Avellino ha pubblicato la graduatoria definiva degli aspiranti alla mobilità del Personale Educativo per l'A.S. 2014/2015 e i posti disponili.

Graduatoria definitiva mobilità Personale Educativi 2014/14
Posti disponibili

22/05/2014

MOBILITA' INSEGNANTI DI RELIGIONE CATTOLICA:
E' stata emanata l'Ordinanza n. 38 del 22/5/2014 relativa alla mobilità degli Insegnanti di religione cattolica per l'a.s. 2014/15.
I termini previsti sono:
PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE IN FORMATO CARTACEO:
dal 23 MAGGIO 2014 al 13 GIUGNO 2014
TERMINE DI PUBBLICAZIONE DEI MOVIMENTI:
21 LUGLIO 2014
TERMINE PER LA RICHIESTA DI REVOCA DELLE DOMANDE:
7 LUGLIO 2014

Ordinanza ed allegati
Scheda Individuazione soprannumerari



19/05/2014

TRASFERIMENTI SCUOLA PRIMARIA - PROROGA PUBBLICAZIONE MOVIMENTI:
Il Miur con nota  n. AOODGPER 4827 del 19.5.2014 informa gli Uffici territorialmente competenti che la data di pubblicazione dei movimenti relativamente al personale docente della scuola primaria, indicata nell’O.M. 28.2.2014, n.32 – art. 2 comma 2,   è prorogata al 6 giugno 2014.

*************************************************

TRASFERIMENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO:
Il Miur con nota n. AOODGPER 4828 del 19.5.2014 comunica che i i termini di acquisizione delle disponibilità e, conseguentemente, di pubblicazione dei movimenti relativi al personale docente della scuola secondaria di I grado, fissati nell’O.M. 28.2.2014, n.32 – art. 2 comma 2, sono articolate come segue:
personale docente
scuola secondaria di I grado
1 - termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande
      di mobilità e dei posti disponibili....................................….. 5 giugno
2 - pubblicazione  dei movimenti ............................................. 27 giugno

15/05/2014

TRASFERIMENTI SCUOLA DELL'INFANZIA PROVINCIA DI AVELLINO:

Tabulati trasferimenti Scuola dell'Infanzia 2014/2015

14/05/2014

TRASFERIMENTI PERSONALE EDUCATIVO 2014/2015 - GRADUATORIA PROVVISORIA:
L'USP di Avellino ha pubblicato la graduatoria provvisoria degli aspiranti alla mobilità per l'A.S.2014/2015  del Personale Educativo. Avverso tale graduatoria è ammesso ricorso entro 5 giorni dalla data odierna.

Decreto USP di Avellino del 14/05/2014



30/04/2014

MOBILITA' ORGANICO DI DIRITTO - TEMPISTICA CHIUSURA FUNZIONI - SCUOLA PRIARIA E PERSONALE EDUCATIVO:
Il Miur comunica che  la chiusura della funzione dell'Organico di diritto della Scuola Primaria è prorogato al 14 maggio 2014, quella del Personale Educativo al 23 maggio 2014 e pubblicazione dei trasferimenti al 04 giugno 2014.

Nota Miur prot. n. 4224 del 30/04/2014
Nota Miur prot. n. 4226 del 30/04/2014



17/04/2014

ORGANICO DI DIRITTO SCUOLA DELL'INFANZIA - INDIVIDUAZIONE INSEGNANTI SOPRANNUMERARI:
Con nota prot. N. 1968/1 del 17/04/2014 l'USP di Avellino comunica gli organici degli insegnanti della Scuola dell'Infanzia e le scuole dove risultano i soprannumerari. I D.S. devono invitare che si verrà a trovare in posizione di soprannumero a presentare domanda di trasferimento per il prossimo A.S.

Nota USP AV prot. n. 1968/1 del 17/04/2014
Prospetto  scuole dove risultano i soprannumerari

****************************

ORGANICO DI DIRITTO SCUOLE SECONDARIE II GRADO - APERTURA FUNZIONI:
Con nota prot. N. 179/EF del 16/04/2014 l'USP di Avellino comunica l'apertura delle funzioni per l'inserimento, da parte delle scuole,  dei dati a sistema. Scadenza 03/05/2014.

Nota USP AV prot. n. 179/EF del 16/04/2014

16/04/2014

MOBILITA' ORGANICO DI DIRITTO SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO- TEMPISTICA  FUNZIONI:
Con nota prot. 982/2014 il MIUR comunica l'apertura delle funzioni per l'acquisizione  dei dati di organico di diritto per l'anno scolastico 2014/2015 - Scuola secondaria di II grado.
Le funzioni saranno disponibili a partire dal 14 aprile e  fino al 3 maggio 2014.

Nota Miur prot. n. 982 del 14/04/2014

14/04/2014

MOBILITA' ORGANICO DI DIRITTO - TEMPISTICA CHIUSURA FUNZIONI:

Mobilità Organico di diritto

Avviso Miur: Si comunica che  la funzione di invio delle domande acquisite con POLIS dalle scuole agli USP saranno disponibili secondo il seguente calendario:
                                                    Infanzia  fino al 12 aprile
                                                    Primaria, 1 grado, 2 grado fino al 16 aprile
                                                    Personale ATA  dal 16 al 24 aprile



08/04/2014

DOMANDE DI TRASFERIMENTO PERSONALE ATA - PROROGA SCADENZA:
Emnata a nota MIUR prot. n. 3363 dell'8.4.2014 con la quale sono ufficialmente prorogati al 14 aprile (ore 18.00) i termini per la presentazione delle domande di trasferimento da parte del personale ATA.

Nota Miur prot. n. 3363 del 08/04/2014
****************************


ORGANICO DI DIRITTO E MOBILITA' PERSONALE DOCENTE SCUOLA DELL'INFANZIA:
Il MIUR con nota prot.  3333 dell’8.4.2014 proroga il  termine ultimo di comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili relativamente al personale docente della scuola dell’infanzia, già fissato per l'11 aprile 2014,  al 17 aprile 2014.

Nota Miur prot. n. 3333 del 08/04/2014
****************************

DOMANDE DI TRASFERIMENTO PERSONALE ATA - PROROGA SCADENZA:
La proroga del termine di scadenza delle domande di mobilità del personale ATA è prevista per il 14 aprile invece del 16 aprile.

07/04/2014

DOMANDE DI TRASFERIMENTO PERSONALE ATA - PROROGA SCADENZA:
Da notizie ufficiose si apprende che il MIUR è intenzionato a prorogare al 16 aprile il termine di scadenza delle domande di mobilità del personale ATA.

****************************

ORGANICI DOS 2014/2015 - AREA UNICA DI SOSTEGNO II GRADO - ACCORDO SU ART. 30 - CCNI DEL 26/02/2014:

Ipotesi di sequenza contrattuale

02/04/2014

DOMANDE DI TRASFERIMENTO PERSONALE DOCENTE - PROROGA SCADENZA DOMANDE:
Il MIUR ha emanato la nota prot. n.3155 del 02/04/14 in cui proroga il termine di scadenza delle domande di trasferimento docenti al: 07/04/2014 ore 18,00

Nota Miur prot. n.3155 del 0202/14
****************************

PERSONALE ATA - COMMISSIONI GIUDICATRICI 24 MESI - USP AVELLINO:

Decreto USP Avellino prot. n. 1530 del 01/04/2014
****************************

ORGANICI DOCENTI  2014/2015 - EMANATE LE ORDINANZE:

Organici docenti 2014/2015

01/04/2014

DOMANDE DI TRASFERIMENTO PERSONALE DOCENTE - PROROGA SCADENZA DOMANDE:
Da notizie ufficiose si apprende che il MIUR è intenzionato a prorogare di 5 giorni  e quindi al 7 aprile, il termine per la presentazione delle domande di mobilità.


TERMINI PER LE OPERAZIONI DI MOBILITA’

Il termine iniziale per la presentazione delle domande di movimento per il personale docente ed educativo è fissato al 28 febbraio 2014 ed il termine ultimo
è fissato al 29 marzo 2014 . Il termine iniziale per la presentazione delle domande di movimento per il personale A.T.A. è fissato all’11 marzo 2014 ed il termine ultimo è fissato al 9 aprile 2014.
I termini per le successive operazioni e per la pubblicazione dei movimenti, definiti secondo i criteri previsti dall’art. 14 del C.C.N.I. siglato, per l’a.s 2014/2015, in data 26.2.2014, sono i seguenti :

a) personale docente

scuola dell’infanzia
1 - termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande
    di mobilità e dei posti disponibili............................................ 11  aprile                     
2
- pubblicazione dei movimenti...............................…........................................... 6 maggio
3 – revoca domanda di trasferimento ………………………………………….………. 1 aprile                   
scuola primaria
1 - termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande
     di mobilità e dei posti disponibili.............................................
6 maggio                  
2 - pubblicazione  dei movimenti.........................................…….................…….. 27 maggio
3 – revoca domanda di trasferimento ……………………………………………….. 26 aprile                  
scuola secondaria di I grado
1 - termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande
     di mobilità e dei posti disponibili
............................................ 26 maggio                 
2 - pubblicazione  dei movimenti ........................................................................... 17 giugno
3 – revoca domanda di trasferimento ……………………………………………….... 16 maggio                  
scuola secondaria di II grado
1 - termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande
     di mobilità e dei posti disponibili.........................................
14 giugno                 
2 - pubblicazione  dei movimenti.........................................…………................…. 4 luglio                 
3 – revoca domanda di trasferimento …………………………………………………..   4 giugno                   
b) personale educativo
1 - termine ultimo comunicazione all’ufficio delle domande
     di mobilità dei posti disponibili..........................................… 5  maggio                   
2 -  pubblicazione  dei movimenti.........................................…….................……... 26 maggio                  
3 – revoca domanda di trasferimento ………………………………………………... 25 aprile                  
c) personale A.T.A.
1 - termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande
     di mobilità e dei posti disponibili.................................................
5 luglio                     
2 - pubblicazione  dei trasferimenti..................................…………....................... 25  luglio           
3
– revoca domanda di trasferimento …………………………………………………….. 25 giugno                  
3.  Il personale scolastico destinatario di nomina giuridica a tempo indeterminato successivamente al termine di presentazione delle domande di mobilità è riammesso nei  termini
entro 5 giorni dalla nomina e nel rispetto dei termini ultimi per la comunicazione al SIDI delle domande di mobilità previsti, per ciascun ordine di scuola e tipo di personale,
nella presente O.M..
4.  Termine ultimo per la presentazione della richiesta di revoca delle domande: dieci giorni prima del termine ultimo per la comunicazione al SIDI o all’ufficio dei posti disponibili.



17/12/2013

MOBILITA' 2014/2015 - IPOTESI DI ACCORDO SIGLATO IL 17/12/2013:
In data 17/12/2013 è stato siglato l'accordo sulla mobilità per l'A.S. 2014/2015........

......Sintesi a cura della Cisl Scuola

Ipotesi CCNI 2014/2015
****************************


Sintesi dell’ipotesi CCNI sulla mobilità per l’A.S. 2014/15 sottoscritto nel tardo pomeriggio del 17 dicembre 2013 a cura della Cisl Scuola
-----------------------------------


Art. 1 – MOBILITA’ SULLA DOS
Nell’art. 1 comma 5 è stata introdotta la previsione di una apposita sessione contrattuale per la mobilità sul sostegno nella scuola secondaria di II grado in relazione alle disposizioni attuative dell’art. 15 della Legge n. 228/2013 che saranno contenute nella circolare di accompagnamento al D.I. sull’organico di diritto 2014/2015

Art. 2 Comma 2 - vincolo triennale alla mobilità interprovinciale

Venuto meno il blocco quinquennale che era stato introdotto dalla legge 106/2011, il vincolo alla mobilità interprovinciale per i neo assunti è stato ricondotto a 3 anni in applicazione della legge 128/2013. Potranno, pertanto, presentare domanda di trasferimento per diversa provincia i docenti assunti con decorrenza giuridica 1.9.2011 o precedenti.
Come già previsto negli anni scorsi il blocco non si applica ai beneficiari delle precedenze I, III e V dell’art. 7 comma 1.
Nel testo è stato, inoltre, recepito il chiarimento diramato dal MIUR con la nota prot. 2218 del 27.3.2012, e si precisa che il docente che assiste un genitore portatore di handicap grave può presentare la domanda di mobilità interprovinciale pur non potendo fruire della precedenza V.

Art. 2 comma 5 - titolari delle classi di concorso C555 e C999
E’ trattata in ciascuna delle tre fasi della mobilità territoriale l’assegnazione della sede ai docenti titolari delle classi di concorso C555 e C999, che sono transitati in altra classe di concorso o posto (art. 15, comma 9 del D.L. 104/2013). Nella prima fase la domanda è trattata nell’ambito del comune in cui è ubicata la scuola di servizio al momento della domanda di nuovo inquadramento.
In tale senso è stato integrato l’ordine delle operazioni, introducendo la nuova lettera H come ultimo movimento.

Art. 3 bis - transito nei ruoli statali dei docenti provenienti dai ruoli comunali
Completato il transito nei ruoli statali dei docenti provenienti dai ruoli comunali, dal prossimo anno diventano disponibili per la mobilità territoriale e professionale anche i posti che si rendono vacanti presso gli Istituti civici   Leonardo da Vinci di Firenze, Barabino/Galilei di Genova e  Dossi di Ferrara.

Art 7 PRECEDENZE
 Esclusione dalla graduatoria di istituto per l’individuazione dei perdenti posto

Al comma 2, relativo all’esclusione dalla graduatoria di istituto per l’individuazione dei perdenti posto, oltre ad una rivisitazione del testo per maggiore chiarezza, è stata introdotta un’agevolazione per il personale che assiste figli e coniuge con gravi disabilità: sono riconosciute anche le certificazioni non definitive ("rivedibili") soggette a verifica in data successiva al termine di presentazione delle domande.

Applicazione delle precedenze
Il comma 3 è stato riformulato per evidenziare l’ambito di applicazione delle precedenze. E’ stato chiarito:
- alla lettera a) che le precedenze non sono riconosciute ai fini della riassegnazione del personale a seguito di dimensionamento (artt. 20, 47 e 48)
- alla lettera b) che le precedenze sono riconosciute solo ai fini dell’esclusione dalla graduatoria d’istituto per l’individuazione dei perdenti posto, compresa l’individuazione del perdente posto a seguito di dimensionamento.
- alla lettera c) con riferimento all’attribuzione della cattedra orario esterna costituitasi ex novo (art. 18 comma 18 – primo periodo), che ai fini dell’esclusione dalla graduatoria d’istituto le precedenze si riconoscono esclusivamente per le cattedre tra scuole di comuni o distretti sub comunali diversi.

Decadenza dalle precedenze
E’ stato introdotto il nuovo comma 4 dove si precisa con riferimento a tutte le precedenze che i beneficiari sono tenuti a comunicare entro i 10 giorni antecedenti la chiusura delle aree l’eventuale venire meno delle condizioni che hanno dato diritto alla precedenza.

Art. 9 certificazioni
- al comma 1 lettera a), è stato previsto che la situazione di gravità delle persone con sindrome di Down può essere documentata con certificazione del medico di base (art. 94 comma 3 della Legg 289/02)
- al comma 1 lettera b ultimo periodo, è stato eliminato il riferimento all’assistenza domiciliare che aveva generato equivoci rispetto alla dichiarazione di non ricovero del soggetto disabile presso istituto specializzato.

Art. 22 comma 7 e Art. 24 comma 4
E’ stato precisato che il personale docente, individuato soprannumerario nella domanda condizionata deve indicare tra le preferenze il codice relativo all'intero comune o al distretto sub comunale di titolarità prima dei codici relativi ad altri comuni o ad altri distretti sub comunali (sia di singola scuola, sia sintetici).

Art. 32 - corsi per adulti
Per i trasferimenti verso i centri EDA è stata riconosciuta in tutte e tre le fasi la priorità per chi ha tre anni di servizio comunque prestato nei corsi serali, per lavoratori ecc.
Sono stati conseguentemente integrati nell’ordine delle operazioni i punti E1 della prima fase e M1 nella terza fase.

Art. 37 bis – docenti di religione cattolica
Al comma 8 è stata prevista la precedenza per rientrare nella sede di servizio dell’a.s. 2012/2013 qualora, a causa di riduzione del posto o di ore, il docente di religione sia stato utilizzato in altra scuola nell’a.s. 2013/14. La precedenza, che deriva dal riconoscimento del punteggio per la continuità di servizio anche a questa tipologia di docenti, troverà applicazione solo con il CCNI per le utilizzazioni.

Art. 44 - docenti transitati nei ruoli ATA
Al comma 2 sono stati ricompresi tra i destinatari della mobilità i docenti inidonei e appartenenti alle classi di concorso C555 e C999 che sono transitati nei ruoli ATA in attuazione delle leggi 128/2013 e 135/2012
A tale personale è riconosciuta la precedenza prevista all’art. 7 comma 1, punti II e IV, al fine di acquisire la sede definitiva di titolarità nell’ultima scuola di servizio. La precedenza opera in subordine rispetto al diritto al rientro del personale ATA soprannumerario trasferito d’ufficio o a domanda condizionata nell’ultimo ottennio.
In tal senso è stato integrato l’ordine delle operazioni ai punti B, E, F della prima fase, punto C della seconda fase e punto B5 della terza fase

Art. 47 e 48 personale ATA coinvolto nel dimensionamento
E ’stato previsto all’art. 47 comma 3 (DSGA) e all’art. 48 comma 20 (altri profili ATA) che il personale, che nelle procedure di assegnazione della sede conseguenti al dimensionamento non è individuato come perdente posto ma viene assegnato a scuola diversa da quella di titolarità, può usufruire delle precedenze previste all’art. 7 comma 1, punti II e IV per il rientro in una delle istituzioni scolastiche oggetto del singolo dimensionamento che ha coinvolto la propria scuola di titolarità, al pari di coloro che sono individuati perdenti posto.

Art. 47 DSGA titolari in scuole sottodimensionate perdenti posto
All’art. 47 è stato introdotto il nuovo comma 8 a tutela dei DSGA perdenti posto perché titolari in scuole sottodimensionate. Prendendo in considerazione le diverse possibili casistiche è stato previsto la fruizione delle precedenze art. 7 punti II) e IV) con le seguenti modalità:
- nel caso la scuola sottodimensionata è coinvolta in un provvedimento di dimensionamento il DSGA usufruisce della precedenza per il rientro nell’istituzione scolastica di precedente titolarità (anche trasformata in istituto comprensivo) o in mancanza in una scuola scelta tra quelle risultanti dallo stesso singolo dimensionamento (come previsto al comma 7 dello stesso articolo);
- nel caso la scuola sottodimensionata non risulti esprimibile, il DSGA interessato può esercitare il diritto di precedenza per una istituzione scolastica del medesimo comune o distretto sub-comunale o, in mancanza, del comune o distretto sub-comunale viciniore a quello di precedente titolarità;
- qualora la scuola sottodimensionata durante l’ottennio successivo all’individuazione della posizione di soprannumerarietà dovesse diventare nuovamente esprimibile, il DSGA interessato può indicare tale scuola al fine di avvalersi della precedenza al rientro, fino al completamento dell’ottennio, se nel frattempo non è stato soddisfatto nel movimento con precedenza.


VALUTAZIONE DEI TITOLI -  PERSONALE DOCENTE
Diploma di conservatorio e Accademia di belle arti
La tabella relativa ai titoli generali è stata modificata alle lettere D e F prevedendo, in applicazione della legge 228/2012, l’attribuzione di 5 punti ai diplomi del vecchio ordinamento conseguiti entro il 31.12.2012 presso l’accademia di belle arti o i conservatori di musica.

Congedo biennale per l’assistenza a familiari con grave disabilità
Nella premessa e nella nota 5 è stato precisato che il congedo biennale per l’assistenza a familiari con grave disabilità di cui all’art. 5 del D.L.vo n. 151/2001 non interrompe la maturazione del punteggio del servizio e della continuità.

Utilizzazione in altri compiti per inidoneità temporanea

Sempre nella nota 5 è stato chiarito che non interrompe la continuità del servizio l’utilizzazione in altri compiti per inidoneità temporanea.

Titoli di studio aggiuntivi
Nella nota 12 sono stati ulteriormente chiariti i criteri per il riconoscimento dei titoli di studio aggiuntivi:
- la laurea triennale o di I livello che consente l’accesso alla laurea specialistica o magistrale non dà diritto ad avvalersi di ulteriore punteggio rispetto a queste ultime
- ai docenti in ruolo nella scuola primaria in possesso della laurea in scienze della formazione con indirizzo-infanzia, devono essere riconosciuti i 5 punti quale titolo aggiuntivo a quello necessario per l’accesso al ruolo di appartenenza
- analogamente ai docenti in ruolo nella scuola dell’infanzia in possesso di laurea in scienze della formazione con indirizzo primaria devono essere riconosciuti i 5 punti quale titolo aggiuntivo
- Il diploma di laurea in Didattica della musica non si valuta ai docenti titolari delle classi di concorso A031 e A032 in quanto titolo richiesto per l’accesso al ruolo di appartenenza, e ai docenti titolari della classe di concorso A077 qualora riconosciuto come titolo valido ope legis ai fini dell’accesso a tale classe di concorso (art. 1, comma 2 bis L. n. 333/2001; art. 2, comma 4 bis L. n. 143/2004; art. 1, comma 605 L. n. 296/2006).

VALUTAZIONE DEI TITOLI -  PERSONALE ATA
 -
nella nota 2 e nella nota 4 è stato precisato che il congedo biennale per l’assistenza a familiari con grave disabilità di cui all’art. 5 del D.L.vo n. 151/2001 non interrompe la maturazione del punteggio del servizio e della continuità;

- nella nota 3 è stato chiarito che il periodo di decorrenza giuridica della nomina antecedente alla decorrenza economica nel caso in cui non sia stato prestato effettivo servizio si valuta per intero, nella misura di 1 punto al mese;

- nella nota 4 è stato chiarito che ai fini della continuità non si valuta l’anno in corso;

- nelle note 4 ter e 5 è stato precisato che se il comune di residenza del familiare non è sede dell’istituzione scolastica di titolarità, il punteggio va attribuito per il comune sede dell’istituzione scolastica che abbia un plesso o una sezione staccata nel comune di residenza del familiare, ovvero nel comune per il quale sussistono le condizioni di cui alla lettera D della Tabella A – Parte II (analogamente a quanto previsto per i docenti della scuola dell’infanzia e primaria)


 
Torna ai contenuti | Torna al menu