Pas 2013 - CISL SCUOLA AVELLINO

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Pas 2013

Archivio
 


PAS 2014

UNIV.- SALERNO:

Registrazione sul sito entro il
12/03/2014l
Presentazione domande:
dal 20/03/2014
al 28/03/2014

Modalità d'iscrizione e  bando sul  sito:
Università - Salerno

************************

UNIV.- CASERTA(II UNIV.NA)

Presentazione domande entro il:
10/03/2014

Modalità d'iscrizione e  bando sul  sito:
Università Caserta(II Unina)

************************

UNIV."SUO ORSOLA"-NA:

Presentazione domande entro:
le ore 12,00 del 28/02/2014

Modalità d'iscrizione e  bando sul  sito:
Università "Suor Orsola B."-NA

************************

UNIV."PARTHENOPE"-NA:

Presentazione domande (On line) entro:
le ore 24,00 del 09/03/2014

Perfezionamento iscrizione entro:
le ore 12,00 del 12/03/2014

Modalità d'iscrizione e  bando sul  sito:
Università"Parthenope"-NA

************************

UNIV."ORIENTALE"-NA:

Presentazione domande:
dal 13/02/2014
al 05/03/2014

Modalità d'iscrizione e  bando sul  sito: Università Orientale

************************

ACCADEMIA BELLE ARTI-NA:

Presentazione domande entro:
le ore 13,00 del 21/02/2014

Bando Acc.B.Arti Napoli

************************

UNIV."FEDERICO II"-NA:

Presentazione domande entro:
il 14/03/2014

Modalità d'iscrizione e  bando sul  sito: Università"Federico II"

************************

CONSERVATORIO - AV:
Avviso PAS - Iscrizioni:

dal 01/04/2014
al 30/04/2014

Inizio corsi:Novembre 2014

Link: Conservatorio - Avellino



14/02/2014

PAS REGIONE CAMPANIA - INTEGRAZIONE ELENCHI - RICHIESTA NULLA OSTA:
L'USR Campania ha pubblicato un elenco integrativo di ammessi ed esclusi ai PAS ed un avviso circa le modalità di concessione di nulla osta-scadenza: 20/02/2014 - da inviare alla seguente e-mail: pascampania.nullaosta@gmail.com

Decreto prot. n.736/1/U del 14/02/2014-Integrazione elenchi
Avviso modalità di richiesta nulla osta

****************************

PAS - CHIARIMENTI MIUR:
Con nota prot. n. 475 del 14/02/2014 il Miur richia i Direttori Regionali all'osservanza dell'art. 2 del DM 45 che prevede la ripartizione degli aspiranti in più anni esclusivamente per  "mancanza oggettiva di capacità ricettiva" e conseguentemente solo in caso di "elevato numero di aspiranti".

Nota Miur prot. 475 del 14/02/2014



30/01/2014

PAS - CHIARIMENTI MIUR:
Il MIUR fornisce chiarimenti in merito ai nulla osta per trasferimento fra regioni di aspiranti ammessi ai PAS con particolare riferimento alle situazioni di percorsi non attivati.
Nota Miur prot. n. 275 del 29/01/2014

Nota Miur prot. n. 275 del 29/01/2014
****************************


ELENCHI DEFINITIVI SCUOLE REGIONE CAMPANIA ACCREDITATE TFA:

Decreto USR Campania prot. n.660/U del 29/01/2014
Prospetto A
Prospetto B
Prospetto C

22/01/2014

PAS REQUISISTI DI ACCESSO E AMBITI DISCIPLINARI - CHIARIMENTI MIUR:
Con nota prot. 475 del 21 gennaio 2014 il MIUR, in risposta a numerosi quesiti posti, chiarisce che per l'accesso ai PAS relativi a classi di concorso ricomprese in ambiti disciplinari i titoli di studio richiesti sono quelli previsti dal D.M. 354/1998 (più ampi) e non quelli previsti dal DM 39/98.
Si interviene, pur se con ritardo, ad uniformare i PAS alle disposizioni già previste per le abilitazioni conseguite attraverso le SSIS e i TFA anche alla luce dell'avviso pubblicato sul sito del MIUR il 9 ottobre 2012 (in allegato) con riferimento alle "abilitazioni verticali o a cascata".

Nota prot. n. 475 del 21 gennaio 2014
Avviso Miur su validità abilitazioni del 09/10/2012



18/01/2014

TITOLO ABILITANTE TFA/PAS... E' VALIDO DA SUBITO PER L'INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE D'ISTITUTO-II CORSO PAS - SARA' GRADUATORIA NAZIONALE:

Comunicato stampa Miur del 18/01/2014



15/01/2014

ATTIVAZIONE PAS PER SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA:
Trasmessa una nota da parte del MIUR alle Università con cui avvisano i rettori di scienze della formazione che dal 14 al 23 gennaio potranno inserire l’offerta di corsi per i PAS di primaria e infanzia prevedendo che i corsi  possono essere attivati per gli AA 2013/14-2014/15-2015/16.

Nota Miur prot. n. 77 del 14/01/2014



07/01/2014

PAS REGIONE CAMPANIA - UFFICI CHE HANNO VALUTATO LE DOMANDE:

Avviso USR Campania del 07/01/2014


 


30/12/2013

PAS REGIONE CAMPANIA - ELENCHI:
In data odierna l'USR Campania, con decreto prot. n.10171/U, ha pubblicato gli elenchi degli ammessi e degli esclusi ai Pas.

Decreto USR Campania prot. n.10171/U del 30/12/2013
Elenco ammessi alfabetico
Elenco ammessi per Cl. di Conc.
Elenco esclusi alfabetico
Elenco esclusi per Cl. di Conc.


 

E stato diramato il 22 novembre 2013 il Decreto dipartimentale n. 45 relativo alle modalità di attivazione dei percorsi abilitanti speciali.

Breve sintesi delle indicazioni fornite dal MIUR:

ATTIVAZIONE, SVOLGIMENTO E FREQUENZA DEI CORSI
- I corsi sono attivati dagli Atenei e dalle istituzioni AFAM d’intesa con i Direttori regionali che, in relazione al numero di aspiranti che le strutture di ciascuna università/AFAM coinvolte sono in grado di assorbire, provvedono ad assegnare l’elenco dei candidati ammessi alle varie sedi individuate sul territorio;
- Il calendario è definito dagli singoli Atenei/istituzioni AFAM. Per l’a.a. 2013/14 i corsi dovranno (possibilmente) iniziare entro la seconda metà di dicembre e terminare entro la prima decade di giugno 2014, mentre gli esami di abilitazione dovranno essere svolti entro la fine di luglio 2014;
- circa le modalità di svolgimento delle lezioni sono richiamate le indicazioni previste dell’art. 6 del DDG 58/2013 in cui, al fine di agevolare la partecipazione, si prevede: frequenza pomeridiana e/o nell’intera giornata del sabato, fasi intensive nei periodi di sospensione dell’attività didattica;
- la durata delle attività formative (settori disciplinari e relativi CFU), le modalità di valutazione e la ripartizione dei punteggi sono definite negli Allegati A (scuola secondaria) e B (scuola dell’infanzia e primaria) al DDG 45/2013. L’abilitazione è conseguita con almeno 60/100;
- sono previste attività didattiche in presenza (pari ad almeno un terzo delle ore di insegnamento), attività di studio e in modalità e-learning;
- è previsto il riconoscimento di crediti formativi per un massimo del 15% in caso di possesso, in una delle discipline oggetto di abilitazione, di dottorato di ricerca, master, corsi di perfezionamento di durata almeno annuale;
- la frequenza è obbligatoria; è consentito un massimo del 20% di assenze da recuperare tramite attività on line.

CRITERI DI EVENTUALE RIPARTIZIONE DEI CANDIDATI SU PIU’ "TURNI"
Solo qualora la capacità ricettiva degli Atenei risulti insufficiente rispetto al numero di aspiranti ammessi, i corsi saranno suddivisi in più anni accademici e la priorità per la partecipazione è determinata, nell’ordine:
-  dalla mancanza di altra abilitazione
- dalla mancanza di altra abilitazione nello stesso grado di istruzione
- dalla maggiore anzianità di servizio (valutata secondo la tabella della terza fascia delle graduatorie di istituto, esclusivamente con riferimento ai servizi prestati)
- a parità di punteggio precede il candidato con maggiore età.
Sono presi in considerazione i servizi prestati nelle scuole Statali presenti al SIDI, mentre per quelli svolti nelle scuole paritarie o nei centri di formazione professionale sarà necessario presentare apposita autocertificazione.
Sempre con autocertificazione resa dagli aspiranti ai sensi del DPR 445/2000, dovrà essere dichiarato il possesso di eventuale altra abilitazione non indicata nella domanda di partecipazione  qualora non risulti già al sistema informativo del MIUR a seguito di inclusione in Graduatoria ad esaurimento o in prima o seconda fascia delle graduatorie di istituto.

NUMERO ESIGUO DI PARTECIPANTI
Nei casi di numero esiguo di partecipanti (inferiore alle 30 unità) potranno essere previsti, in alternativa ai corsi interregionali (art. 6 co. 2 DDG 58/2013), raggruppamenti di classi di concorso omogenee, accorpamenti di discipline comuni e/o modalità formative in e-learning.
Per ulteriori difficoltà di qualsiasi causa con apposite intese tra Atenei/AFAM e Direttori regionali potranno essere stipulate convenzioni con le istituzioni scolastiche e ITS.

 


SPECIALE P.A.S. (Percorsi Abilitanti Speciali
In allegato il testo del decreto n. 58 di avvio dei PAS (Percorsi Abilitanti Speciali, ex TFA speciali) che sarà pubblicato sulla Gazzzetta ufficiale del 30 luglio p.v.. Termine di presentazione delle domande 30 giorni dalla pubblicazione. E' possibile presentare domanda, solo on line, a partire da martedi 30 luglio 2013 previa registrazione su "Istanze On Line" e quindi muniti di user name - password e codice personale. Si può inviare la domanda in una Regione a scelta. Si devono dichiarare: il titolo di accesso, i tre anni di servizio che danno diritto a parteciparvi (almeno uno deve essere stato prestato sulla materia dove non si è in possesso di abilitazione), tutti gli altri servizi prestati, si può inserire anche l'A.S. 2012/2013, vale l'A.S. prestato per almeno 180 giorni o dal 1° febbraio continuativamente fino al termine delle lezioni compreso scrutini ed esami, non può partecipare chi è già di ruolo.
Decreto n. 58 del 25/07/2013
*********************************************

DA OGGI 02/08/2013 SONO ATTIVE LE FUNZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE AI PAS.

Mancanno ancora i titoli di accesso alla scuola dell'infanzia e primaria nella procedura Polis per l'accesso ai PAS.
Il Miur ha comunicato che a breve inseriranno:
-
         Diploma di scuola magistrale
-         Diploma di istituto magistrale
-         Diploma di maturità magistrale

*********************************************

Link Miur su Faq - Normativa - Comunicati:
http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/faq-tfa-speciali


 


07/08/2013

PAS (Percorsi Abilitanti Speciali):

COMUNICATO CISL SCUOLA

Nella giornata di domani il MIUR prevede di predisporre una serie di faq a soluzione dei più ricorrenti problemi/quesiti sui PAS.
 Nel frattempo,l'amministrazione ha provveduto ad apportare alcune integrazioni al modello di domanda di partecipazione ai PAS. In particolare:
Servizi
Per ciascun anno da dichiarare è stato previsto un campo per le note.
Consigliamo di utilizzarlo per precisare tutte quelle situazioni che non trovano riscontro nelle griglie/tendine presenti su Polis, quali il servizio prestato dal 1° febbraio continuativamente fino al termine degli scrutini. In questi casi suggeriamo di indicare comunque 180 giorni nello spazio relativo e aggiungere la specifica nel campo note.
Titoli di studio di accesso
Sono stati inseriti nelle tendine i titoli di studio che risultavano mancanti (diplomi di conservatorio, laurea in odontoiatria ecc.) e per i diplomi sono stati inseriti sia il campo in cui è possibile dichiarare l'istituzione in cui è stato conseguito il titolo (presso …..) sia un campo per eventuali note.
 
IeFP
Per quanto riguarda le problematiche dei servizi prestati nella formazione professionale vi segnaliamo che abbiamo proposto al MIUR di predisporre un'apposita FAQ che richiami l'Allegato A all'accordo del 29 aprile 2010 in sede di conferenza Stato Regioni, con il quale sono state previste le corrispondenze tra aree formative e classi di concorso (allegato).
 Specifica FAQ abbiamo chiesto anche sulla durata del servizio riconducendo ai 180 giorni l'attività prestata con contratti atipici per l'intera durata del progetto formativo.


 


05/08/2013

PAS (Percorsi Abilitanti Speciali) - RICHIESTE DI CHIARIMENTI AL MIUR:
La Cisl Scuola ha segnalato al Miur alcune carenze e problematiche sulla presentazione delle domande di partecipazione ai PAS, con richiesta di chiarimento/faq urgenti.

Richiesta Cisl Scuola


 


31/07/2013

PAS (Percorsi Abilitanti Speciali) - AVVISO MIUR:
Pubblicato il DDG n. 58 del 25/07/2013 sulla G.U. n.60 del 30/07/2013.
La funzione per inoltrare on line le istanze di partecipazione sarà attiva da venerdi 02 agosto 2013.

Avviso Miur del 31/07/2013
Decreto n. 58 del 25/07/2013

25/07/2013

PAS (EX TFA SPECIALI)

In allegato il testo del decreto n. 58 di avvio dei PAS (Percorsi Abilitanti Speciali, ex TFA speciali) che sarà pubblicato sulla Gazzzetta ufficiale del 30 luglio p.v.. Termine di presentazione delle domande 30 giorni dalla pubblicazione. E' possibile presentare domanda, solo on line, a partire da martedi 30 luglio 2013 previa registrazione su "Istanze On Line" e quindi muniti di user name - password e codice personale. Si può inviare la domanda in una Regione a scelta. Si devono dichiarare: il titolo di accesso, i tre anni di servizio che danno diritto a parteciparvi (almeno uno deve essere stato prestato sulla materia dove non si è in possesso di abilitazione), tutti gli altri servizi prestati, si può inserire anche l'A.S. 2012/2013, vale l'A.S. prestato per almeno 180 giorni o dal 1° febbraio continuativamente fino al termine delle lezioni compreso scrutini ed esami, non può partecipare chi è già di ruolo.

Decreto n. 58


 
Torna ai contenuti | Torna al menu